Vai al contenuto

25 Marzo 2015

Revisione periodica veicoli ante 1960

by Stefano (Amministratore)

Nell’ultimo periodo abbiamo avuto diverse richieste di chiarimenti riguardo la revisione periodica di un veicolo storico immatricolato prima del 1960.

Al fine di chiarire meglio la situazione abbiamo provveduto a contattare la Motorizzazione Civile di Bergamo la quale ci ha comunicato che tutti i veicoli pre 1960 iscritti presso un registro storico devono obbligatoriamente essere revisionati presso la motorizzazione.

L’iscrizione al registro non è obbligatoriamente riportata sul libretto (anche se può essere richiesta) perciò il rispetto di suddetta regola spetta al proprietario del veicolo. Il centro di revisione a sua volta potrebbe chiedere una lettera di manleva al proprietario per esonerarlo dalla responsabilità.

In definitiva questa è la tabella riassuntiva:

– veicoli pre 1960 iscritti a un registro storico: revisione presso la sede provinciale della motorizzazione civile

– veicoli pre 1960 non iscritti a un registro: revisione in alternativa presso centri privati autorizzati o presso la sede provinciale della motorizzazione civile

– veicoli post 1960 (tutti): revisione in alternativa presso centri privati autorizzati o presso la sede provinciale della motorizzazione civile

Per completezza alleghiamo la circolare del Ministero dei Trasporti.

 

Ricordiamo che il prezzo della revisione è fissato dal Ministero dei trasporti in misura fissa e non può essere ne’ aumentato ne’ oggetto di sconto.

Per ulteriori informazioni riguardante la revisione periodica di un veicolo vai alla relativa pagina.

In collaborazione con il Club AutoMoto Storiche Treviglio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.